La storia di Fort Apache

Maneggio Trapani

  • La storia di Fort Apache a Trapani

    La storia di Fort Apache a Trapani rappresenta una favola degna di racconto. Benny è un bambino che vive a Trapani, ama la natura e gli animali, in particolare i cavalli. Il sogno di possederne uno tutto suo diventa presto realtà. Il padre decide di regalargli un cavallo nonostante non possano ospitarlo nei pressi della loro abitazione, così lo fanno accudire in un maneggio fuori città. 

    Frequentando sempre più spesso la struttura per poter godere della compagnia del cavallo, tutta la famiglia comincia ad affezionarsi e ad amare sempre di più questi splendidi destrieri a tal punto che anche la sorella di Benny ne vuole uno tutto per sé. Persino il capofamiglia si lascia tentare dal desiderio di possederne uno tutto suo.

    La “famiglia equina” si allarga, la passione diventa incommensurabile tanto che i Bellomo vogliono accudire personalmente i cavalli. Decide così di acquistare un terreno in una zona totalmente immersa nel verde, a Locogrande, un angolo di paradiso situato tra Trapani e Marsala, poco distante dall’aeroporto e a soli 4 km dalla spiaggia. È in questo luogo che prende vita un progetto ben più grande, la costruzione di un maneggio. 

    Nel frattempo Benny e la sorella partecipano a molte gare e spesso riescono a salire sul podio. Benny diventa presidente dell’associazione Fort Apache per avvicinare e condividere la passione per l’equitazione. Chiunque ami i cavalli può associarsi versando una quota di iscrizione e usufruire di tutti i servizi offerti. Sono ancora molti gli obiettivi di  Fort Apache a Trapani:

    • Ampliare il reparto scuderia per poter ospitare altri cavalli

    • Aprire una mini braceria o una pizzeria nel locale attualmente usato per le feste private e gli aperitivi

    • Intraprendere la strada che riesca a trasformare il maneggio anche in luogo per ippoterapia

    • Offrire un servizio anche per i disabili


    In estate, il maneggio è aperto al pubblico dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 22:00. In inverno, invece, gli orari sono ridotti: dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 16:30.